Ваш браузер устарел. Рекомендуем обновить его до последней версии.

Avaza (città di Turkmenbashi) - PERLA DEL TURKMENISTAN

 

La zona turistica nazionale "Avaza" - una località ad est del Mar Caspio, la zona turistica nazionale del Turkmenistan, situato in dodici chilometri dalla città di Turkmenbashi. Incluso nel distretto di Avaza della città Turkmenbashi in Balkan.

Dehistan (Machady-Missirian) - nella parte occidentale del Turkmenistan 90 chilometri a nord-ovest dal centro del centro corrente quartiere di Atrek nell'era Goroglybega si trova  la città centrale , noto come Dehistan - Missirian e le rovine spaziose di cimitero Mashat 7 chilometri a nord di esso.

I ritrovamenti archeologici confermano che la città fiorì nel XI-XII secolo, quando era di proprietà di Shah Khorezm. Dopo gli attacchi dei Mongoli nella città della vita continua e completamente è scompata alla fine del XV secolo.

Il fiume inferiore di Etrek è la regione di antica Dehistan - Mashad-Missiriana - uno dei posti dove molte persone hanno vissuto nell'età del Ferro. In questi luoghi ci sono stati grandi villaggi agricoli, la popolazione è principalmente impegnata in agricoltura. Le persone imparano i luoghi nuovi. Esso costituisce un importante irrigazione funziona: canali, drena irrigazione reciproco, dighe, prese d'acqua. La larghezza di un grande canale principale era 5-7 metri, e la lunghezza - 2.3-2.7 metri, e la lunghezza raggiunto decine di chilometri.

 Le aree Dehistan nella geografia antica del paese chiamato Gircania. Più tardi, cioè nel periodo antico, in una certa misura sul territorio cui Gircania e  lo stato Girkan.

Il territorio Gircania è chiamato una zona sud-orientale del Mar Caspio. Gircania ha lasciato un grande segno nella storia. Ad un certo periodo della storia  il Mar Caspio è chiamato il Mar Gircan.

La moschea Namazga - nel 1970 durante gli scavi sotto la direzione di E.Atagarryev 1,5 chilometri a sud delle mura della città resti della moschea trovati. Forse questa moschea - la più antica moschea in Turkmenistan. L'evidenza archeologica e particelle architettoniche conferiscono a terra sotto forma di una moschea risalente Namazga X-XI secolo. Conserve munber –il posto per pregare 6,5 metri di diametro, dal fondo del sito dei mattoni cotti a lui sono gli otto passaggi di mattoni, una volta che queste operazioni sono state coperte con il legno. Munber  è completamente in muratura.

La moschea-mausoleo Shirkabir - uno dei monumenti ben conservati  di Dehistan uno dei più prezioso per la storia dell'architettura turkmena. Il suo piccolo  coperto con una cupola d'altezza di 11 metri. All'interno dello stabile,c'è il posto Mehrab forse è stato eseguito tradizioni funerarie del defunto, come la costruzione delle funzioni svolte moschea. Sulla base delle caratteristiche dei modelli è la costruzione risale al X secolo.

L'antica città di Parav(Ferava) -  vicino al villaggioParav adesso il capoluogo del distretto di Serdar era  la città"Parav", riferendosi all'età media. Secondo le fonti storiche, la fortezza ha fondato  di Abdullah ibn Tahyr, ereditaria di Shah tahyr, che ha regolato nell' 830-844.

Lo storico del X secolo, ha scritto: "Parav - una fortezza costruita per l'opposizione ai guzam nel deserto, è lontano dal villaggio. Nella fortezza c'è una moschea in cui ci sono guardie, sono pochi, ma sono armi completamente equipaggiati. La popolazione non raggiunge migliaia di persone ".

La fortezza, da un lato, serve a respingere gli attacchi dei nomadi  nei  villaggi, e d'altra parte, è stato uno dei punti vendita tra Khorezm e Khorasan. Secondo gli storici, il X secolo, e dà in quei giorni, la vita era in subbuglio. All'interno della fortezza vi erano delle acque di scarico, la popolazione ha raggiunto migliaia di persone. In coppia secolo X-XI divenne una delle città sviluppate con il punto politico ed economico di vista, monete d'argento evidenziate trovate qui. In questa epoca di Parav è stata una parte dello stato Khorezm.

Nei secoli XI-XII, a seguito dell'introduzione della religione islamica è diventata sempre più religiosi di destinazione eretta edifici. Ci sono stati numerosi edifici architettonici della città e la sua periferia. Tra questi, i più interessanti sono l'aspetto architettonico della coppia moschea di Bibi mausoleo. Il mausoleo si trova nella pianura di Kopetdag.

Il paese di montagna, guardando più come un miraggio e una fiaba ... Decine di milioni di anni fa, in fondo dell'antico oceano Tetis formata comporre questa zona di calcare sedimenti. Il moderno Mar Caspio - l'erede del serbatoio gigante del passato.

I canyoni sono incredibilmente bello spettacolo. La cosa più interessante è che, a seconda del momento della giornata, il colore della roccia sta cambiando sotto i nostri occhi - dal bianco puro al rosso fiammante. Ma sono particolarmente bello al tramonto, quando tutto intorno è dipinto in colori di fuoco. Tale punto di interesse può essere visto  a Sinziang in  Cina, che è anche chiamato "la montagna di fuoco".

 I vulcani di fango -  i vulcani di fango - uno dei principali luoghi di stupefacente nella regione di Balkan. I vulcani di fango portano alla superficie della terra e antica argillosi solidi dai bassi strati con gas di idrocarburi. Di conseguenza, hanno format i massicci montuosi separati, pianura come Gumdag, Boyadag e Mondjukly.

Il Sud-Ovest del Turkmenistan è una parte enorme della zona, attivamente distaccato e piegato in l'età dei Neogeni sedimenti  della  pianura  Caspio, il cui spessore raggiunge 10-12 chilometri. Sul litorale meridionale del Mar Caspio sono circa 30 argilla vulcanica. Oltre 10 di questi sono attualmente attivi.

 Il sanatorio Mollakara – il sanatorio Mollakara è situata sulle rive della  Mollakara Uzboi, che scorre dalle acque  Amudarya del lago Sarykamysh nel Mar Caspio. Il territorio del sanatorio è circondato dal deserto del Karakum, dove c' è molto poca vegetazione. A 15 chilometri dalla partenza Mollakara ci sono piccole montagne del Balkan, a ovest di 30 chilometri – si trova il Mar Caspio.

Il lago salare Mollakara attratto persone, anche negli anni 90 del XIX secolo, durante la costruzione della ferrovia in Asia centrale. Tuttavia, in un primo prestato attenzione alla presenza delle proprietà terapeutiche del  fango Mollakara e l'esportazione di sale. Il sale era in una grande quantità, è dovuto alla formazione di caratteristica dell'acqua del lago  Mollakara. Nei mesi invernali le acqua aumenta, l'area dei laghi si espande e numerosi laghi formano una catena di laghi, che raggiunge una lunghezza di decine di chilometri. Nei mesi estivi a causa della forte evaporazione superficie dell'acqua del lago è ridotta, aumentando la raccolta di soluzioni saline e sale porta alla sedimentazione in acqua. Così, uno strato di sale completa con spessore sul fondo del lago e raggiunge 1 metro. Nella preparazione di questi precipitazione di sali inizia la storia dello sviluppo e la ricchezza  dei larghi Mollakara.